Corradi
Approfondimenti

Piante rampicanti per gazebo: le scelte giuste per un incantevole pergolato fiorito

Piante rampicanti per gazebo: le scelte giuste per un incantevole pergolato fiorito

L'estate porta con sé l’opportunità di godere appieno della bellezza di questa stagione, trascorrendo piacevoli momenti immersi nella natura. Se si possiede un giardino, la scelta migliore sarà quella di attrezzarlo con un gazebo o un pergolato che permetta di creare una vera e propria zona living a cielo aperto, un'area di connessione tra l'outdoor e la casa. Del resto, già nell'antica Roma, dove l'arte del giardinaggio era molto diffusa, era usanza avvolgere alberi da frutto con edera e vite che, collegate con altri alberi, formavano suggestivi pergolati.
Ma una volta scelta la struttura più adatta alle nostre esigenze tra le coperture per esterni, perché non renderla più vivace e affascinante rivestendola di piante rampicanti per gazebo? Con i loro colori, fiori e geometrie, le piante rampicanti, soprattutto se fiorite, aggiungono un tocco di armonia e calore in più al pergolato e a tutto il giardino, che assume un'aria più romantica, creando un’atmosfera incantevole. Come fare per orientarsi tra le varie tipologie ed evitare, ad esempio, che il pergolato sia completamente spoglio d'inverno? Vediamo quali sono le piante perfette per il nostro gazebo, come prendercene cura e come sistemarle per dare vita a pergolati fioriti scenografici e suggestivi.

Piante rampicanti per gazebo: quali scegliere e come sistemarle

La scelta delle piante giuste è importantissima, sia da un punto di vista estetico, sia da un punto di vista funzionale; infatti, oltre a doversi integrare con il giardino circostante donando fascino al nostro pergolato, le piante rampicanti per gazebo devono essere attentamente selezionate a seconda della forma e delle dimensioni della struttura che andranno a ricoprire.

Non tutte le strutture sono uguali

La grandezza e la robustezza del gazebo sono variabili fondamentali da tenere in considerazione per la scelta delle piante decorative; una pergola lunga e importante, magari con una struttura a tunnel, si presta perfettamente a rampicanti molto alte, che tendono ad allungarsi nel tempo, andando a creare effetti suggestivi come ad esempio le “cascate” fiorite, dalle sfumature lilla, del glicine. Un gazebo dalla struttura leggera, invece, più adatto a giardini dalle dimensioni contenute, dovrà essere rivestito da rampicanti meno importanti, dalle forme delicate e poco invadenti. Qualsiasi sia la dimensione e la forma del pergolato, bisogna sempre assicurarsi che sia sufficientemente stabile e resistente da permettere alle piante rampicanti per gazebo di crescere rigogliose senza rischiare cedimenti strutturali. L'ampio ventaglio di scelta della gamma Pergotenda® Corradi e pergole bioclimatiche, consente di trovare, tra le numerose possibilità a disposizione, la soluzione più adatta per ogni specifica esigenza.

5 rampicanti per pergolati fioriti incantevoli

La cura delle piante rampicanti per gazebo, permette di ottenere una fitta copertura per gran parte dell'anno. Innanzitutto, occorre accostare tra loro generi diversi, in modo da realizzare un bell’ alternarsi di fiori e fogliame. La scelta migliore sarebbe sempre quella di associare rampicanti fioriti a sempreverdi di base come l'edera o, addirittura, a piccoli arbusti dai fusti flessibili.

Per rendere più facile destreggiarsi tra le numerose possibilità, abbiamo selezionato 5 tra le piante rampicanti più funzionali e scenografiche per decorare il gazebo:

  1. Glicine. Rampicante molto utilizzato soprattutto per pergolati di dimensioni importanti, si sviluppa assai rapidamente e in primavera vi regalerà lo spettacolo dei suoi fiori a grappolo viola-lilla; colore che, tra l'altro, molto si avvicina all'Ultra Violet, eletto come Color of the Year 2018 da Pantone. Ama il sole diretto e cresce rigoglioso se ha a disposizione un terreno argilloso.

  2. Clematide. Rampicante dalle numerose varietà, tutte molto facili da coltivare, in primavera vi sorprenderà con una fioritura estremamente rigogliosa, con colori che spaziano dal viola all'azzurro, dal rosa a un rosso delicato. Il suo prediligere un terreno molto umido e la sua resistenza, la rendono adatta anche ai climi temperato-freddi.

  3. Gelsomino. Un vero e proprio must delle piante rampicanti per gazebo. Di origine persiana, pare sia stato introdotto per la prima volta in Italia nei giardini di Cosimo I de' Medici che lo custodiva gelosamente. Il gelsomino cresce bene anche con i climi più freschi, purché sia ben esposto al sole. I suoi fiori sono piccoli, candidi e dal profumo davvero inconfondibile.

  4. Edera. Forse la pianta rampicante per eccellenza, le diverse varietà di questa pianta sempreverde sono tutte estremamente resistenti e facili da coltivare; è caratterizzata da un fogliame fitto e lussureggiante che la rendono molto adatta a coprire le aree spoglie, creando un effetto dal forte impatto scenografico.

  5. Bougainvillea. Pianta rampicante originaria del Brasile, con un clima piuttosto temperato e una notevole esposizione solare vi regalerà un'esplosione di foglie e fiori color ciclamino. Questa sua caratteristica renderà il soggiorno nel vostro gazebo un'immersione totale nella natura.

Come valorizzare lo spazio esterno con le rampicanti

Le piante rampicanti per gazebo andranno messe in dimora in prossimità delle strutture portanti del pergolato, senza però che i rami vengano avvolti attorno ai pali dello stesso, per favorirne la manutenzione e la potatura. Si consiglia, infatti, di fissare semplicemente i rami ai pali, utilizzando legature non troppo strette, soprattutto se si tratta di piante delicate, che rischiano di venire danneggiate. In generale, una pianta dalle dimensioni ridotte e poco invadente come il gelsomino, potrà essere collocata più vicino alla struttura rispetto ad un vigoroso glicine che, invece, troppo in prossimità rischierebbe di rovinare il pergolato. Ricordiamoci sempre che, per quanto molto più resistenti di tante altre piante, le rampicanti necessitano di specifiche cure, di concimazione, di potatura e di difesa da eventuali insetti o parassiti. Le piante rampicanti per gazebo costituiscono un vero e proprio tocco di eleganza per la decorazione del giardino, ricoprendo muri e pergolati con cascate di colori e inebriando l'aria con i loro fiori profumati.

Vi abbiamo fatto venir voglia di un pomeriggio estivo trascorso all'ombra di un lussureggiante gazebo? Il primo passo da fare è quello di scegliere una struttura che sia al tempo stesso solida ed elegante, come i prodotti Corradi, capaci di coniugare natura e innovazione, per un outdoor funzionale e di grande impatto visivo.

Restiamo in contatto

Registrati alla newsletter per ricevere le ultime notizie da Corradi