Corradi
Approfondimenti

Pollice (verde) up: app per prendersi cura del giardino con il nostro smartphone

Pollice (verde) up: app per prendersi cura del giardino con il nostro smartphone

Herman Hesse ha detto che “non è facile avere un bel giardino: è difficile come governare un regno”. Un vero pollice verde, infatti, lo sa: prendersi cura di piante e fiori richiede dedizione e organizzazione

Il nostro spazio verde, grande o piccolo che sia, è proprio come un regno in miniatura e chi se ne occupa ha la meravigliosa opportunità - e responsabilità! - di governare ritmi e necessità delle piante, perché possano regalarci verde e armonia giorno dopo giorno.

Sia nel caso in cui desideriamo dare vita a spazi green elaborati, come ad esempio un meadow garden, sia che si voglia progettare un angolo speciale, come uno skyplanter, dovremo capire come curare e innaffiare adeguatamente le piante che abbiamo scelto. 

Negli ultimi anni sono nate numerose app dedicate a chi ama il giardinaggio...ma non sempre sa come farlo nel modo giusto. 

Oggi ne scopriamo qualcuna - sia gratuita che a pagamento - insieme: non sarà difficile trovare la propria preferita, che permetterà di risolvere alcune necessità frequenti. 

App per la cura del giardino: innovazione per il nostro angolo verde

Proprio come elettrodomestici, allarmi, riscaldamento, illuminazione e dispositivi hi-tech possono essere controllati a distanza con l’intelligenza artificiale, anche gli spazi verdi hanno le loro applicazioni dedicate.

Per esempio, Groots si propone come un vero e proprio assistente virtuale per la coltivazione di piante e fiori: è possibile tenere conto dei parametri ambientali, salvare immagini e processi di crescita, impostare il planning di irrigazione e, per chi si cimenta in colture agroalimentari, anche stabilire tempistiche di semina e raccolta. 

Scegliere un’applicazione di questo tipo può essere un’ottima idea sia per pollici verdi esperti che vogliono tenere traccia del proprio operato, sia per chi vuole emozionarsi per la prima volta coltivando piante e fiori e necessita quindi di un supporto in più. 

Sos pollice verde, per ricordare quando innaffiare piante e fiori

Svariate applicazioni supportano chi fa fatica a ricordare i momenti giusti per innaffiare: ogni fiore e ogni seme, infatti, ha necessità diverse, ed è fondamentale assecondarle.

Waterbot (compatibile con Android) e il simile Water me (compatibile con Apple, al momento disponibile in inglese e spagnolo) possono essere un valido aiuto per irrigare con le giuste tempistiche

Entrambe le applicazioni permettono infatti di fotografare le proprie piante, impostare le tempistiche con cui devono essere irrigate, e creare un loro “avatar” che manda un remind quando è il momento giusto. 

Anche Plant Care Reminder (per Android) ha una funzione analoga, e permette anche di prendere nota di altre necessità, come la concimazione.

Queste soluzioni sono valide sia per giardini a cielo aperto che per giardini d’inverno, opportunamente protetti da un pergolato, come ad esempio Pergotenda® Maestro di Corradi.

Seguire i cicli della natura grazie a un’app

Chi è appassionato, o semplicemente incuriosito, dalle modalità di coltivazione biodinamica, troverà interessante l'applicazione Moon & Garden (disponibile sia per Android che per Apple), che consiglia quando piantare, annaffiare e potare secondo i ritmi del calendario lunare

Le fasi della luna, infatti, hanno un’influenza sulla crescita dei semi, e sono utilizzate in agricoltura fin dall’antichità: una soluzione di questo tipo può essere utile per trarre ispirazione per il nostro giardino o terrazzo fiorito, avvicinando i nostri ritmi a quelli della natura. 

Queste sono solo alcune delle app che si possono installare e che possono darci una mano come green assistant: ci sono poi numerosi sistemi di tecnologia smart che permettono di programmare l’irrigazione a distanza, serre con sistemi domotici integrati per coltivare piante, fiori e sementi anche in casa e applicazioni con cui controllare lo stato di crescita del verde di cui vogliamo prenderci cura. 

Sicuramente, il primo passo è scegliere le piante per ogni esigenza, sia indoor che outdoor: per esempio, perché non provare a dare vita a un meraviglioso pergolato fiorito?

Con l’applicazione giusta installata sullo smartphone il processo di coltivazione e crescita del nostro spazio green sarà più semplice: potrebbe essere proprio il momento adatto per provare!


Restiamo in contatto

Registrati alla newsletter per ricevere le ultime notizie da Corradi