Corradi
Magazine

Progettare l’outdoor per il B&B: tutto quello che c'è da sapere per creare un’esperienza accogliente e piacevole.

Progettare l’outdoor per il B&B: tutto quello che c'è da sapere per creare un’esperienza accogliente e piacevole.
Per arredare l’esterno di un  B&B bastano pochi, importanti accorgimenti: con la giusta atmosfera, l’oggettistica i complementi è possibile creare uno spazio accogliente che sappia esprimere appieno l’atmosfera desiderata.
 
La progettazione dell’outdoor per il settore hospitality, insieme alla scelta dell’arredo per il dehor della tua struttura ricettiva sono i primi passi da intraprendere per valorizzare giardini, terrazzi e spazi esterni.
In primo luogo il progetto dovrà porre particolare attenzione alla relazione con l’ambiente circostante, ma anche con l’interno, potenziando la presenza degli elementi naturali e di quelli funzionali, che saranno di supporto per rendere l’esperienza dei clienti confortevole e piacevole. 
 

Semplicità

Puntare sulla semplicità significa creare uno spazio allo stesso tempo comodo ed essenziale, dove i materiali della struttura e gli arredi guideranno lo stile dell’intero progetto.
Colori naturali, forme lineari, materiale adatti all’esterno, resistenti e di grande qualità saranno gli elementi fondamentali per uno spazio perfettamente integrato con l’ambiente.  
Sia che si tratti di un piccolo prato in un contesto cittadino, una cascina fiorita in campagna, un giardino pensile all’ultimo piano di un palazzo, lo spazio outdoor dovrà essere curato e pensato per essere accogliente e in continua evoluzione tra cambiamenti stagionali, nuove tendenze e contesti d’uso.
_DSC7004.jpg


Funzionalità

In quanto struttura ricettiva, il B&B risponde a una logica di ospitalità assimilabile a quella degli hotel o dei resort; tra i servizi principali sono contemplati quelli di pernottamento e prima colazione, ma offrire ai propri clienti uno spazio comune dove poter trascorrere momenti piacevoli può essere un vantaggio non trascurabile.
Per questo progettare dell’area esterna per integrare diverse funzioni, consentirà di creare aree adibite a eventi privati, spazi di condivisione e tante altre possibilità di utilizzo.
 
 Ad esempio, una veranda, se protetta da coperture e arredata opportunamente potrà diventare una zona colazione o una reception; il giardino potrà essere uno spazio dove rilassarsi e gustare una tisana in compagnia di un buon libro; un patio un’area living confortevole e rilassante.

18.jpg
Insomma, un B&B potrà diventare una struttura innovativa e subito familiare, in cui coltivare esperienze, anche a contatto con la natura.
Per poter sfruttare al meglio il dehor della propria struttura sarà importante scegliere una soluzione per l’outdoor che meglio si addica alle esigenze degli ospiti, creando spazi rilassanti e dotati di ogni comodità.
 

_DSC9118.jpg

Qualità

Che sia per qualche giorno o settimana la permanenza, il tempo passato in una struttura ricettiva dovrà essere di qualità, per trasformarsi in un’esperienza piacevole, da ripetere e condividere. Ogni dettaglio contribuirà a creare un’esperienza indimenticabile, a partire dall’accoglienza curata e dal calore espresso sia dal servizio che dagli spazi abitativi, compresi quelli outdoor.
 

Restiamo in contatto

Registrati alla newsletter per ricevere le ultime notizie da Corradi